Organigramma

 

Presidente : Vincenzo Vivio
Vice Presidente : Antonello Venti
Segretario : Stefano Volpe
Tesoriere : Mauro Castri
Consiglieri : Pasqualino Spezza
Presidente dei Revisori dei conti : Marco Gallucci
Revisori dei conti : Vincenzo Tunno ;  Franco Volpe

Statuto

 

Data: 10 febbraio 1984

Soci fondatori:

Rossi Vincenzo, De Simone Corrado Oscar, Forcellini Luigi, Gallucci Corrado, Giangiuliani Giovanni, Sparano Vincenzo, Mastracci Rinaldo, Carrozzi Tito, D’Ercole Alfredo, Spagnoli Ennio, Fogola Fabrizio, Spagnoli Antonio, Casilli Antonello, Rossi Giovanni, Ferella Enrico, Casilli Lauro, Capannolo Matteo, Bernardi Vermondo, Scipioni Marcello, Carrozzi Angelo, Casilli Renato, Imperatori Stefano, Coppola Ulrico, Fiordigigli Vincenzo, D’Andrea Gaetano, Rispoli Beniamino, Fiordigigli Alfredo, Iezzi Rocco Dante, Vecchioni Sante, Castellano Gino, Ventura Antonio, Galletti Fernando, Ferella Antonio, Carrozzi Pasquale, Scipioni Dante, Rotellini Giuseppe, Vivio Vincenzo.

ART 1:

E’ costituita in Paganica (AQ), con sede provvisoria in Via delle Prigioni, l’associazione musicale “Coro della Portella”, che ufficializza l’attività iniziata, con la stessa denominazione, da un gruppo di amanti della polifonia alpina, il primo aprile 1982.

ART 2:

La durata dell’Associazione è illimitata.

ART 3:

L’Associazione, escluso ogni scopo di lucro, si propone di formare un coro maschile nel cui ambito promuove la ricerca e lo studio del canto popolare, nonchè diffondere convenientemente tale patrimonio culturale partecipando a manifestazioni musicali e organizzando incontri e spettacoli.

ART 4:

Possono essere Soci dell’Associazione tutti coloro che ne facciano richiesta dichiarando di accettare il presente statuto, e siano ammessi con deliberazione insindacabile del C.A. e versino la quota sociale. Sono Soci Ordinari tutti coloro che partecipano attivamente all’attività dell’associazione. Sono Soci Sostenitori quanti sostengono moralmente e finanziariamente l’Associazione. La qualità di socio si perde per dimissioni, per morosità e per espulsione a seguito di gravi motivi riconosciuti tali dal C.A. .

ART 5:

Sono organi dell’Associazione: Presidenza d’Onore; Assemblea dei soci; Consiglio di Amministrazione; Direttore Artistico e Maestro del coro; Collegio dei Revisori dei Conti.

ART 6:

LA PRESIDENZA D’ONORE:
Il C.A. , sentito il parere dell’Assemblea dei Soci, può nominare un Presidente d’Onore, la cui carica dovrà ritenersi onorifica e di rappresentanza formale e non legale.

ART 7:

L’ASSEMBLEA:
L’Assemblea rappresenta l’Universalità dei Soci. Essa viene convocata dal C.A. , in via ordinaria, almeno una volta l’anno per l’approvazione del bilancio, l’elezione del C.A. e del Collegio dei Revisori dei Conti. L’Assemblea dovrà essere convocata ogni qual volta ne facciano richiesta almeno due consiglieri o un terzo dei soci. L’Assemblea Straordinaria decide sulle modifiche dello Statuto Sociale, sulla fusione e sullo scioglimento dell’Associazione.

ART 8:

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE:
Il Consiglio di Amministrazione è composto da cinque membri eletti dall’Assemblea dei Soci, durano in carica un esercizio e sono rieleggibili. Il C.A. elegge nel suo ambito Presidente, il Vice-Presidente, il Segretario e il Tesoriere. Il Presidente rappresenta legalmente l’Associazione, delegando in sua assenza il Vice-Presidente per lo svolgimento delle proprie funzione. Il C.A. si riunisce tutte le volte che il Presidente lo ritenga opportuno o che ne sia fatta richiesta da almeno due dei suoi membri, e comunque, almeno una volta all’anno per deliberare in ordine al bilancio preventivo e consuntivo.

ART 9:

IL DIRETTORE ARTISTICO E MAESTRO DEL CORO:
Il Direttore Artistico e Maestro del coro viene designato dal C.A. . Spetta al Direttore Artistico la scelta dei cantori, la definizione del repertorio, l’istruzione e direzione del coro, sovraintendere a tutte le manifestazioni artistiche e culturali dell’Associazione.

ART 10:

IL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI:
Il Collegio dei Revisori dei Conti, costituito da tre membri effettivi e due supplenti, eletti dall’Assemblea, controlla la gestione economica dell’Associazione e redige una relazione dei bilanci annuali. I Revisori dei Conti nominano nel loro ambito un Presidente. I componenti del Collegio dei Revisori dei Conti durano in carica un anno e sono rieleggibili.

ART 11:

IL PATRIMONIO DELL’ASSOCIAZIONE:
Il patrimonio dell’Associazione è costituito: dalle quote di associazione,da proventi derivanti da manifestazioni, da contributi di enti pubblici, da ogni altra entrata che concorra ad incrementare il patrimonio sociale. I fondi raccolti saranno utilizzati esclusivamente per il raggiungimento dei fini sociali e non potranno in nessun caso suddividersi tra i membri o dirigenti, salvo rimborsi spese eventualmente sostenute o di liquidazione dell’associazione, l’attivo dovrà essere devoluto ad associazioni che perseguano scopi affini.

ART 12:

L’Esercizio Finanziario si chiude al 31 dicembre di ogni anno. Entro trenta giorni dalla fine di ogni esercizio, verranno predisposti dal C.A. il bilancio consuntivo e preventivo corredati da una relazione sull’andamento dell’esercizio trascorso.

ART 13:

L’Associazione risponde per gli impegni assunti unicamente nei limiti del suo patrimonio e viene esclusa ogni personale responsabilità dei suoi soci anche se consiglieri.

ART 14:

Tutte le eventuali controversie tra i soci e tra questi e l’Associazione dei soci o suoi organi saranno sottoposte, con esclusione di ogni altra giurisdizione, al giudizio inappellabile del Collegio dei Revisori dei Conti cui vengono affidate le funzioni dei Probi Viri.

ART 15:

Per tutto quanto non previsto nel presente Statuto, si fa riferimento alle norme del Codice Civile e alle Leggi speciali in materia.

CARICHE ALL’ATTO COSTITUTIVO:

Primo consiglio di amministrazione:

Fiordigigli Alfredo – Presidente;
Iezzi Rocco Dante – Vice Presidente
Vecchioni Sante – Segretario
Castellano Gino – Tesoriere
Ventura Antonio – Consigliere

Primo Collegio sindacale (Revisori dei conti)

Galletti Ferdando – Presidente Revisori dei conti
Ferella Antonio – Consigliere
Carrozzi Pasquale – Consigliere

Direttore artistico e maestro del coro:

Vivio Vincenzo.